16. Lightroom: Come creare una Filigrana di Copyright - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
517
post-template-default,single,single-post,postid-517,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

16. Lightroom: Come creare una Filigrana di Copyright

Il web e le riviste mostrano una miriade di immagini, fotografie, disegni grafici. In questo mare di informazione visiva a volte c’è bisogno di preservare le nostre foto dall’uso improprio che qualcuno potrebbe farne. A volte si presenta la semplice voglia di mettere “una firma” alle nostre creazioni che identifichi chi ha fatto quel determinato scatto. In una stampa di un book potremmo volere “pitturare” le pagine con un motivo o del testo. Altre volte poi abbiamo bisogno che le nostre foto siano la “pubblicità” del nostro lavoro: guardando la tale immagine tra tante sul web, potrebbe accadere che qualcuno sia interessato al nostro lavoro e ci voglia contattare.Ecco, la filigrana può svolgere queste funzioni.

Essa non è altro che qualcosa che si sovrappone alla foto. Può essere il nostro nome, simbolo del copyright ©, entrambi o un’immagine.

Il watermark può essere posto in un angolo in maniera discreta o occupare tutto il frame, può essere colorato oppure semitrasparente.

In giro sul web è possibile trovare diversi programmi, anche gratis, che permettono di creare e sovrapporre testo o immagini alle fotografie.

Ovviamente in Lightroom, software per eccellenza dei fotografi, non poteva mancare uno strumento per la creazione di watermark. Inoltre tale strumento è senza dubbio intuitivo e facile da usare.

Vediamo allora come si mostra l’Editor filigrana e come crearne di nuove.


Creare una filigrana di copyright
  1. In qualsiasi modulo, scegliete Modifica > Modifica filigrane (Windows) o Lightroom > Modifica filigrane (Mac OS).configurazione timbro identità
  2. Nella finestra di dialogo Editor filigrana, selezionate uno Stile filigrana: Testo oppure Grafica.
  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • (Filigrana con testo) Digitate il testo sotto l’area di anteprima e specificate le Opzioni testo richieste: font, stile, allineamento, colore e ombra. I font Open Type non sono supportati.
    • (Filigrana con grafica) Fate clic su Scegli nel riquadro Opzioni immagine e individuate il file PNG o JPEG che desiderate usare.
  4. Specificate le opzioni Effetti filigrana:

Opacità: Regolate il grado di trasparenza della filigrana.

Dimensioni: Selezionate Proporzionale per ridimensionare in scala la filigrana. Selezionate Adatta per adattare la filigrana alla larghezza della foto. Selezionate Riempi per ridimensionare la filigrana fino a occupare tutta la larghezza e l’altezza della foto.

Rientro: Consente di riposizionare la filigrana in orizzontale o in verticale sulla foto.

Ancoraggio: Consente di ancorare la filigrana a uno dei nove punti di ancoraggio alla foto e di ruotarla verso sinistra o verso destra.

Se non riuscite a vedere la filigrana sull’immagine finale, provate con una dimensione maggiore o una diversa posizione sull’immagine.

editor filigrana

Finestra di Editor della Filigrana in Lightroom (Editor Watermark)

Gestire le filigrane di copyright

  • In qualsiasi modulo, scegliete Modifica > Modifica filigrane (Windows) o Lightroom > Modifica filigrane (Mac OS).
  • Se nell’area Provino sono selezionate più foto, fate clic sui pulsanti delle frecce di navigazione Sinistra  e Destra  per visualizzare un’anteprima della filigrana su ciascuna foto.
  • Per salvare le impostazioni correnti come un predefinito e uscire dall’Editor filigrana, fate clic su Salva. Per salvare la filigrana e continuare a lavorare nell’Editor filigrana, fate clic sul menu dei predefiniti (in alto a sinistra nella finestra) e scegliete Salva impostazioni correnti come nuovo predefinito. Nella finestra di dialogo Nuovo predefinito, digitate un nome e fate clic su OK.
  • Per selezionare una filigrana, sceglietela nel menu dei predefiniti, nell’angolo in alto a sinistra della finestra.
  • Per modificare una filigrana, sceglietela nel menu dei predefiniti e modificatene le impostazioni. Quindi fate di nuovo clic sul menu dei predefiniti e scegliete Aggiorna predefinito [nome].
  • Per rinominare una filigrana di copyright, sceglietela nel menu dei predefiniti, fate di nuovo clic sul menu e scegliete Rinomina predefinito “[nome]”.
  • Per eliminare una filigrana di copyright, sceglietela nel menu dei predefiniti, fate di nuovo clic sul menu e scegliete Elimina predefinito “[nome]”.

In fase di esportazione dei file (stampa, pubblicazione, presentazione, ecc.) è poi possibile applicare la filigrana alle immagini. (Verrà spiegato nel dettaglio nei relativi articoli).



Translate »