26. Lightroom: Opzioni di importazione per foto e immagini - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
599
post-template-default,single,single-post,postid-599,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

26. Lightroom: Opzioni di importazione per foto e immagini

Opzioni di importazione per foto e immagini

Lightroom mette a disposizione una vasta gamma di opzioni per specificare le preferenze di importazione delle foto nel proprio catalogo. La scelta di tali specifiche è del tutto soggettiva e dipende dall’impostazione che ognuno di noi da al catalogo Lightroom. Nel seguito vedremo anche qualche consiglio su come rinominare i file e la scelta dei nomi più appropriati da dare alle immagini.

Riprenderò in un’altra lezione del corso la formazione di un archivio con voci ottimizzate.

 

Specificare le opzioni di importazione

Una volta scelte le foto da importare, usate i pannelli Gestione file, Ridenominazione file e Applica durante importazione sul lato destro della finestra di importazione per specificare le opzioni per le foto da inserire nel catalogo Lightroom.

Shermata Importa foto e video

Shermata Importa foto e video

Backup delle foto durante l’importazione

  • Se avete scelto di copiare o spostare le foto nel catalogo, potete eseguire una copia, o backup, unica delle foto originali durante l’importazione. Nel pannello Gestione file sul lato destro della finestra Importa, selezionate Crea una seconda copia in e specificate la posizione.
Pannello importazione

Pannello importazione

Pannello destinazioni. E' attivo quando si importano le foto con 'Copia' o 'Sposta'

Pannello destinazioni. E’ attivo quando si importano le foto con ‘Copia’ o ‘Sposta’

Nota: è comunque sempre necessario effettuare un backup su base regolare delle foto e del catalogo. Analizzeremo in dettaglio come e quando fare il backup.

Specificare come gestire i file duplicati durante l’importazione

Un altro dei grandi vantaggi nell’utilizzo di questo software è che Lightroom determina se una foto è un duplicato di un altro file nel catalogo se hanno lo stesso nome file originale, la stessa data e ora di acquisizione EXIF e la stessa dimensione di file. Potete impostare Lightroom affinché i file duplicati vengano ignorati durante l’importazione. E’ sempre bene vere una sola copia del file all’interno del catalogo e avere diverse versioni (sviluppo, taglio, metadati) dello stessa foto.

  • Nel pannello Gestione file sul lato destro della finestra Importa, selezionate Non importare i possibili duplicati.
Non importare i possibili duplicati

Non importare i possibili duplicati

 

Specificare le anteprime iniziali durante l’importazione

Durante l’importazione delle foto, è possibile visualizzare immediatamente l’anteprima incorporata di una foto, oppure anteprime di qualità superiore man mano che queste vengono elaborate dal programma. Le anteprime incorporate vengono create dalle fotocamere e non sono sottoposte alla gestione del colore. Pertanto non corrispondono al modo in cui Lightroom interpreta i file raw della fotocamera. Esse, file JPEG di piccole dimensioni, consentono all’avvio del programma di essere visualizzate in pochissimo tempo.  Le anteprime elaborate da Lightroom richiedono più tempo per la generazione ma sono sottoposte alla gestione del colore.

  • Nel pannello Gestione file sul lato destro della finestra Importa, scegliete un’opzione dal menu Anteprime di rendering:
Genera anteprime d'importazione

Genera anteprime d’importazione

Minime

Permette di visualizzare le immagini immediatamente, usando le anteprime di dimensioni ridotte incorporate nelle foto (quei piccoli file JPEG di cui si parlava prima). Le anteprime di dimensioni standard vengono eventualmente elaborate da Lightroom in base alle necessità.

Incorporate e collaterali

Permette di visualizzare le anteprime più grandi possibili disponibili dalla fotocamera. Questa opzione potrebbe richiedere più tempo rispetto alle anteprime Minime; tuttavia, risulta più rapida rispetto al rendering di un’anteprima di dimensioni standard.

Standard

Permette di visualizzare le anteprime mentre Lightroom le elabora. Le anteprime di dimensioni standard usano lo spazio colore Adobe RGB e rappresentano ciò che è visibile al livello di zoom Adatta della vista Lentino. Potete specificare le dimensioni dell’anteprima Standard nella finestra di dialogo Impostazioni catalogo. Le anteprime Standard sono consigliate per il regolare lavoro in ambiente Lightroom. Certo, richiedono più memoria e maggiore tempo per essere caricate, ma sono di gran lunga più fedeli all’immagine reale.

1:1

Permette di visualizzare le anteprime al 100% rispetto ai pixel effettivi.

Rinominare le foto durante l’importazione

Quando copiate o spostate le foto nel catalogo durante l’importazione, potete specificare in che modo denominare i file.

  1. Nel pannello Ridenominazione file sul lato destro della finestra Importa, selezionate Rinomina file.
  2. Se scegliete un’opzione di denominazione con un nome personalizzato, digitate il nome nel campo personalizzato.
  3. Se desiderate che una sequenza numerica inizi con un numero diverso da 1, immettete un valore nel campo Numero di inizio.

La finestra e le opzioni relative alla rinomina delle foto verranno analizzate in dettaglio nella prossima lezione (27. Lightroom).

Pannello Rinomina file

Pannello Rinomina file

Applicare le impostazioni di sviluppo alle foto durante l’importazione

I predefiniti delle impostazioni di sviluppo possono essere applicati alle foto in fase di importazione. Questa funzione è utile ad esempio per applicare le impostazioni di sviluppo a tutte le foto scattate con una fotocamera per la quale avete creato un predefinito di sviluppo.

  • Nel pannello Applica durante importazione sul lato destro della finestra Importa, scegliete un’impostazione dal menu Impostazioni di sviluppo.

In un articolo specifico ci occuperemo di come creare e inserire le impostazioni di sviluppo in fase di importazione delle foto.

Impostazioni di sviluppo durante l'importazione

Impostazioni di sviluppo durante l’importazione

Applicare i metadati alle foto durante l’importazione

  • Nel pannello Applica durante importazione sul lato destro della finestra Importa, scegliete una delle seguenti opzioni dal menu Metadati:
    • Per non applicare i metadati alle foto durante l’importazione, scegliete Nessuno.
    • Per applicare una serie di metadati salvati come modello, scegliete un predefinito di metadati nel menu.
    • Per applicare una nuova serie di metadati alle foto durante l’importazione, scegliete Nuovo e immettete le informazioni nella finestra di dialogo Nuovo predefinito metadati.
    • Per aggiungere i metadati di parole chiave alle foto durante l’importazione, digitate le parole chiave nella relativa casella di testo, separandole con una virgola.

Nota: quando aggiungete i metadati alle foto, tali dati non vengono  applicati ai file raw proprietari della fotocamera, ma ai relativi file XMP collaterali.

Pannello Metadati

Pannello Metadati

 

Opzioni di denominazione

In Lightroom vengono usate le stesse opzioni di denominazione per importare, rinominare ed esportare le foto.

Opzioni di Rinominazione file

Impostazioni di sviluppo durante l’importazione

 

Nome personale (x di y)

Denomina le foto importate con un nome personale, seguito da una sequenza numerica in relazione al numero totale di foto importate. Ad esempio, 1 di 10, 2 di 10, 3 di 10 e così via.

Nome personale – numero file originale

Denomina le foto importate con un nome personale, seguito dalla porzione numerica dei nomi file originali delle foto.

Nome personale – sequenza

Denomina le foto importate con un nome personale, seguito da una sequenza di numeri a partire dal numero specificato.

Nome personale

Denomina le foto importate con un nome specificato.

Data – nome file

Denomina le foto importate con la data di creazione (acquisizione), seguita dal nome file originale e completo di ogni foto.

Nome file – sequenza

Denomina le foto importate usando il nome file originale di ogni foto, seguito da una sequenza di numeri a partire dal numero specificato.

Nome file

Denomina le foto importate usando il nome file originale di ogni foto.

Nome servizio fotografico – numero file originale

(Importazione) Denomina le foto importate con il nome del servizio fotografico, seguito dalla porzione numerica dei nomi file originali delle foto.

Nome servizio fotografico – Sequenza

(Importazione) Denomina le foto importate con il nome del servizio fotografico, seguito da una sequenza di numeri a partire dal numero specificato.

Nome sessione – Sequenza

(Importazione da acquisizione diretta) Denomina le foto con il nome della sessione, seguito da una sequenza di numeri a partire dal numero specificato.

Modifica

Denomina le foto usando le opzioni impostate in Editor modello nome file.

La modificaa dei nomi delle foto verrà analizzata in dettaglio nella prossima lezione (27. Lightroom).

Importare mediante i predefiniti

Se utilizzate frequentemente particolari configurazioni di opzioni di importazione, le potete salvare come predefiniti in modo da velocizzare le operazioni di importazione.

  • Per creare un predefinito di importazione, specificate le opzioni di importazione desiderate, quindi nella parte inferiore della finestra di importazione scegliete Importa predefinito > Salva impostazioni correnti.
  • Per applicare un predefinito di importazione, selezionatelo dal menu Importa predefinito nella parte inferiore della finestra Importa e fate clic su Importa.
  • Per eliminare, aggiornare o rinominare un predefinito di importazione, selezionatelo nel menu Importa predefinito e scegliete il comando desiderato dal menu Importa predefinito.
Importazione predefinita

Importazione predefinita

 

Importare le foto con meno opzioni

È possibile importare cartelle di foto mediante una finestra di importazione semplificata che consente di accedere rapidamente alle opzioni principali, compresi i predefiniti. Nella finestra di importazione minima non sono presenti le miniature di anteprima.

  1. Fate clic sul pulsante Mostra meno opzioni  nell’angolo in basso a sinistra della finestra di importazione.
  2. Fate clic su Selezionate una sorgente nella parte sinistra della finestra per specificare il percorso in cui si trovano le foto da importare.
  3. Nella parte centrale della finestra Importa, selezionate un’opzione tra Copia come DNG, Copia, Sposta o Aggiungi per specificare come aggiungere le foto al catalogo.
  4. Fate clic su A nella parte destra della finestra e specificate una destinazione.
  5. (Facoltativo) Applicate un predefinito di metadati, aggiungete parole chiave e specificate le opzioni per la sottocartella di destinazione.
Finestra veloce di importazione file

Finestra veloce di importazione file

 



Translate »