65. Lightroom: Regolare la gamma tonale complessiva dell’immagine - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
22420
post-template-default,single,single-post,postid-22420,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

65. Lightroom: Regolare la gamma tonale complessiva dell’immagine

Regolare la gamma tonale complessiva dell’immagine

Potete regolare la gamma tonale generale dell’immagine usando i comandi relativi ai toni nel pannello Base. Mentre lavorate, controllate le estremità dell’istogramma o usate le anteprime di ombre e luci ritagliate.

  1. (Facoltativo) Nell’area Tono del pannello Base, fate clic su Automatico per impostare la gamma tonale generale. I cursori vengono impostati in modo da ampliare al massimo la gamma tonale e ridurre al minimo il ritaglio nelle aree di ombre e luci.
  2. Regolate i comandi del tono:

Nota: i comandi tonali disponibili dipendono dalla versione di elaborazione in uso (2012, 2010 o 2003).

Per aumentare i valori del cursore, potete selezionare il valore e usare i tasti freccia Su e Giù. Per ripristinare il valore zero, fate doppio clic sull’indicatore del cursore.

Vediamo come regolare la gamma tonale della foto attraverso gli strumenti di Lightroom.

Il Pannello Base

Il Pannello Base La gamma tonale generale

Esposizione

(Tutto) Imposta la luminosità complessiva dell’immagine. Regolate il cursore fino a ottenere la luminosità desiderata.

I valori di esposizione sono espressi in incrementi pari ai valori di apertura (f-stop) della fotocamera. Una regolazione di +1,00 è simile all’aumento dell’apertura in misura pari a un valore di stop. Allo stesso modo, una regolazione di –1,00 corrisponde alla riduzione dell’apertura in misura pari a un valore di stop.

Contrasto

(Tutte) Aumenta o diminuisce il contrasto dell’immagine, agendo principalmente sui mezzitoni. Se aumentate il contrasto, le aree semiscure dell’immagine diventano più scure, mentre le aree semichiare diventano più chiare. Se riducete il contrasto, si ottiene invece un effetto opposto.

Luci

(Versione elaborazione 2012, prima si chiamava Recupero) Regola le aree più luminose dell’immagine. Trascinate verso sinistra per scurire le luci e recuperare i dettagli nelle aree troppo chiare. Trascinate verso destra per schiarire le luci riducendo al minimo il rischio di ritaglio dei valori.

Ombre

(Versione elaborazione 2012) Regola le aree più scure dell’immagine. Trascinate verso sinistra per scurire le ombre riducendo al minimo il rischio di ritaglio dei valori. Trascinate verso destra per schiarire le ombre e recuperare i dettagli nelle aree troppo scure.

Bianchi

(Versione elaborazione 2012) Regola il ritaglio del bianco. Trascinate verso sinistra per ridurre il ritaglio dei valori nelle aree più chiare. Trascinate verso destra per aumentare il ritaglio dei valori più chiari. Un aumento del ritaglio può essere utile ad esempio nelle luci speculari, come nel caso di superfici metallizzate.

Neri

(Versione elaborazione 2012) Regola il ritaglio del nero. Trascinate verso sinistra per aumentare il ritaglio del nero, in modo da mappare sul nero puro una maggior quantità dei valori più scuri. Trascinate verso destra per ridurre il ritaglio dei valori più scuri.

Neri

(Versione elaborazione 2010 e 2003) Specifica quali valori dell’immagine mappare sul nero. Spostando il cursore a destra potete aumentare le aree da trasformare in nero, a volte creando l’impressione di un contrasto maggiore. L’effetto maggiore viene applicato alle ombre, con minori cambiamenti nei mezzitoni e nelle luci.

Recupero

(Versione elaborazione 2010 e 2003) Riduce i toni delle luci eccessive e tenta di recuperare i particolari che sono andati persi nelle aree di luce a causa della sovraesposizione della fotocamera. Con Lightroom è possibile recuperare i particolari nei file di immagini raw se si verifica il ritaglio in uno o due canali.

Luce di schiarita

(Versione elaborazione 2010 e 2003) Illumina le ombre per rivelare più particolari, mantenendo comunque i neri. Tenete presente che un’applicazione eccessiva di questa impostazione potrebbe introdurre del disturbo nell’immagine.

Luminosità

(Versione elaborazione 2010 e 2003) Regola la luminosità dell’immagine, agendo in particolare sui mezzitoni. Regolate la luminosità dopo l’impostazione dei cursori Esposizione, Recupero e Neri. Regolazioni di grande entità del valore Luminosità possono influire su luci e ombre con ritaglio; è quindi consigliabile regolare di nuovo i cursori Esposizione, Recupero o Neri dopo aver regolato il controllo Luminosità.

Tutti i precedenti elementi verranno approfonditi con esempi pratici nei prossimi articoli del Corso Online di Lightroom. Per maggiori informazioni sulla gamma tonale contattatemi.



Translate »