Copie virtuali in Lightroom: Cosa sono e come crearle. Guida online
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
958
post-template-default,single,single-post,postid-958,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

42. Lightroom: Cosa sono e come creare le copie virtuali

Come creare copie virtuali

Come faccio a creare diverse versioni della stessa foto originale senza incidere significativamente sullo spazio del mio supporto di memoria? Adobe Photoshop Lightroom ci permette di fare anche questo in maniera semplice e creativa.

Potete disporre di diverse versioni delle foto applicando impostazioni di regolazioni differenti alle copie virtuali delle foto originali (principali). Le copie virtuali non sono foto effettive o duplicati di foto, ma metadati nel catalogo mediante i quali vengono salvati i diversi set di regolazioni.

Potete creare una copia virtuale di una foto, quindi applicarvi le impostazioni di regolazione. Se desiderate un’altra versione della foto principale, potete creare un’altra copia virtuale e applicarvi nuove impostazioni. Potete creare un numero illimitato di copie virtuali di una foto principale. Inoltre, potete convertire una copia virtuale in foto principale, e la precedente foto principale diventa così una copia virtuale.

Una volta create, le copie virtuali vengono impilate automaticamente con la foto principale. In vista Griglia o nell’area Provino, nell’angolo in alto a sinistra della miniatura della foto principale è visualizzato il numero di immagini. Sul lato sinistro delle copie virtuali sono presenti icone per cambiare pagina.

Copie virtuali in Lightroom

Le copie virtuali e informazioni visualizzate sulle miniature

A sinistra: Foto originale (principale); Al centro e a destra: Copie virtuali indicate dall’icona per cambiare la pagina

Le copie virtuali diventano foto effettive quando vengono esportate come copia della foto principale o modificate come copia in un editor esterno.

Quando create una copia virtuale di una foto, viene aggiunto “Copia 1” (o “Copia 2”, “Copia 3” e così via) al campo Nome copia nel pannello Metadati.

  • Dalla vista Griglia nel modulo Libreria o dall’area Provino in qualsiasi modulo, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su una foto e scegliete Crea copia virtuale dal menu di scelta rapida.
  • Dalla vista Griglia nel modulo Libreria o dall’area Provino in qualsiasi modulo, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) per selezionare più foto e scegliete Crea copia virtuale dal menu di scelta rapida.
Clic con tasto destro sulla foto e Crea copia virtuale - copie virtuali

Clic con tasto destro sulla foto e Crea copia virtuale

Se la copia non viene visualizzata in vista Griglia, le foto potrebbero far parte di una pila ridotta. Scegliete Foto > Pila di foto > Espandi tutte le pile. Se questo comando sembra non funzionare, è possibile che le foto sono visualizzate mediante un filtro di visualizzazione. Usate un altro metodo di visualizzazione, ad esempio scegliete Tutte le foto nel pannello Catalogo.

  • Nel modulo Libreria, selezionate la copia virtuale di una foto dalla vista Griglia o dall’area Provino e scegliete Foto > Imposta copia come principale.
  • Per eliminare o rimuovere una copia virtuale, espandete l’elenco delle copie virtuali nella relativa cartella nel modulo Libreria (premete S). Quindi fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) sulla copia virtuale nella vista Griglia o nell’area Provino e scegliete Elimina la foto.

Nota: non potete modificare le pile di foto quando lavorate in una raccolta. Per espandere, comprimere e gestire le pile di foto, è necessario visualizzarle nelle relative cartelle.

Le copie virtuali sono utili quando vogliamo creare diverse versioni della stessa foto (per esempio a olori, bianco e nero, viraggio colore, esposizione, taglio, ecc.).

Di seguito un esempio di copia virtuale della stessa foto ma con sviluppi diversi; sottolineo il fatto che non ho creato una copia della foto originale ma solo diversi set di metadati che vengono applicati ad essa.

Foto e copie virtuali

Foto e copie virtuali



Translate »