Le Raccolte Dinamiche in Lightroom. Cosa sono e come usarle. Photosurf
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
1130
post-template-default,single,single-post,postid-1130,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

47. Lightroom: Le Raccolte Dinamiche

Raccolte dinamiche

Le raccolte dinamiche sono raccolte che si basano sui criteri di metadati specificati. Le raccolte dinamiche includono automaticamente tutte le foto che rispondono a tali criteri. Non potete aggiungere o rimuovere manualmente le foto da un raccolta dinamica.

In Lightroom è incluso un set di cinque raccolte dinamiche predefinite: Rosso, Cinque stelle, Mese scorso, Modificato di recente e Senza parole chiave.

Le Raccolte Dinamiche

Le Raccolte Dinamiche

Creare raccolte dinamiche

  • Nel modulo Libreria, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Libreria > Nuova raccolta dinamica.
    • Fate clic sull’icona Più (+) nel pannello Raccolte e scegliete Crea raccolta dinamica.
  • Nella finestra di dialogo Crea raccolta dinamica, digitate un nome per la raccolta dinamica.
  • Se desiderate che la raccolta dinamica faccia parte di un set esistente, scegliete il set nel relativo menu. Altrimenti, scegliete Nessuno.
  • Specificate le regole per la raccolta dinamica scegliendo le opzioni nei menu a comparsa.
    Nota: le regole usate per definire le condizioni di testo ricercabile per le raccolte dinamiche sono le stesse usate per eseguire ricerche testuali nella barra del filtro libreria.
  • (Facoltativo) Per aggiungere altri criteri, fate clic sull’icona Più (+). Per rimuovere i criteri, fate clic sull’icona Meno (-).
  • (Facoltativo) Fate clic tenendo premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) sull’icona Più (+) per aprire le opzioni nidificate che consentono di definire ulteriormente i criteri.
  • Nel menu Fai corrispondere, scegliete se desiderate ottenere una corrispondenza con una qualunque o tutte le regole impostate.
  • Fate clic su Crea.
Finestra di dialogo Crea Raccolte Dinamiche e relative opzioni da scegliere

Finestra di dialogo Crea Raccolta Dinamica e relative opzioni da scegliere

La raccolta dinamica viene aggiunta al pannello Raccolte, con tutte le foto del catalogo che soddisfano le regole specificate. Le raccolte dinamiche sono identificate da un’icona di foto stampata con un piccolo ingranaggio nell’angolo in basso a destra .

Modificare le raccolte dinamiche

Potete modificare i criteri e le regole per le raccolte dinamiche in qualsiasi momento.

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su una raccolta dinamica  nel pannello Raccolte e scegliete Modifica raccolta dinamica.
  • Scegliete le nuove regole e opzioni nella finestra di dialogo Modifica raccolta dinamica.
  • Fate clic su Salva.

Nota: le foto di una raccolta dinamica non possono essere riordinate con l’opzione Ordine utente né mediante il trascinamento delle foto.

 

Condividere le impostazioni di una raccolta dinamica

Potete condividere le raccolte dinamiche esportandone le impostazioni e importandole successivamente in un altro catalogo. I file di impostazioni per raccolte dinamiche hanno l’estensione .lrsmcol.

L’esportazione di una raccolta dinamica esporta le regole per la raccolta dinamica. Le foto all’interno della raccolta non vengono esportate.

Quando importate le regole di una raccolta dinamica, Lightroom crea la raccolta dinamica nel pannello Raccolte e aggiunge eventuali foto del catalogo che rispondono alle regole.

  • Per esportare raccolte dinamiche, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su di essa nel pannello Raccolte e scegliete Esporta impostazioni raccolta dinamica. Specificate il nome e il percorso per il file di impostazioni della raccolta dinamica da esportare, quindi fate clic su Salva.
  • Per importare una raccolta dinamica, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su di essa nel pannello Raccolte e scegliete Importa impostazioni raccolta dinamica. Individuate e selezionate il file di impostazione .lrsmcol della raccolta dinamica e fate clic su Importa.



Translate »