Tutorial Lightroom: Inserire un filtro graduato nella foto - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
1683
post-template-default,single,single-post,postid-1683,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

Tutorial Lightroom: Inserire un filtro graduato nella foto

Il Filtro graduato (selezionabile anche con il tasto M nel modulo Sviluppo di Lightroom) consente di applicare alla foto un filtro, cui è possibile associare regolazioni ed effetti particolari, con degrado verso gli estremi.

Filtro Graduato e relative opzioni

Filtro Graduato e relative opzioni

L’icona che rappresenta il Filtro Graduato è un rettangolo e si trova nella barra degli strumenti subito sotto l’istogramma. Selezionando tale strumento, Lightroom apre un intero pannello che ospita le regolazioni e le opzioni da associare al filtro.

Inoltre cliccando sulle opzioni relative agli effetti, viene mostrato un menu a tendina con la possibilità di scegliere tra differenti preimpostati o memorizzare impostazioni personalizzate e renderle predefinite.

Opzioni e personalizzazione degli effetti

Opzioni e personalizzazione degli effetti

Vediamo nel dettaglio come applicare un Filtro Graduato ad una foto. Nello specifico ci occuperemo dello sfondo di un paesaggio, modificando e accentuando le tonalità del cielo. In seguito applicheremo un secondo filtro graduato al mare ma con direzione di degradamento opposta al precedente.

Scatto originale e punto di partenza

Scatto originale e punto di partenza

Applichiamo il Filtro graduato: cliccate sull’icona corrispondente e poi nel punto in cui vorrete ci sia la linea di demarcazione, perfettamente centrale, che permetterà di applicare le regolazioni con la quantità di effetto desiderata. Il filtro graduato può essere spostato trascinando la maniglia tonda centrale e lo si può ruotare trascinando la linea centrale quando, posizionando il puntatore del mouse su di essa, questo diventa una freccia a due punte.

Nel caso della foto precedente ne applicheremo uno al cielo e un altro al mare.

Partiamo con il cielo. Regoliamo l’esposizione e la saturazione.

Applicazzione del Filtro graduato al cielo

Applicazione del Filtro graduato al cielo

Ora passiamo al mare dove applicheremo il filtro in direzione opposta al precedente: cioè degraderà dal basso verso l’alto. Qui regoleremo l’esposizione, la saturazione, la nitidezza e agiremo un po’ sulle ombre.

Applicazzione del Filtro graduato al mare

Applicazzione del Filtro graduato al mare

Confrontiamo ora il ‘Prima’ e ‘Dopo’ della foto.

Prima e dopo l'applicazione del Filtro Graduato

Prima e dopo l’applicazione del Filtro Graduato

E’ evidente che dopo la regolazione la foto ha acquisito maggiore profondità di colore e di prospettiva. Prima si avvertiva una sensazione di piattezza cromatica che incideva anche sulla percezione della prospettiva. Una regolazione uniforme avrebbe ravvivato i colori e i toni ma avrebbe lasciato immutati gi aspetti relativi alla profondità cromatica e alle sfumature luminose.

Il Filtro graduato è uno strumento molto potente ed è in grado di donare alle foto aspetti più realistici. A volte è possibile usare questo strumento per applicazioni creative. Segnalo inoltre il forte impatto artistico che tale filtro può avere con la fotografia in bianco e nero. Nel corso di Lightroom verrà dedicata un’intera sezione alla fotografia in bianco e nero e all’utilizzo di strumenti creativi su di essa.



Translate »