63. Lightroom: Visualizzare le foto Prima e Dopo - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
22418
post-template-default,single,single-post,postid-22418,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

63. Lightroom: Visualizzare le foto Prima e Dopo

Visualizzare le foto Prima e Dopo

Vista prima e dopo con relative opzioni di scelta

Vista prima e dopo con relative opzioni di scelta

Durante l’applicazione delle impostazioni di sviluppo potete confrontare due versioni di una foto. La vista Prima presenta la foto così come era stata inizialmente importata, inclusi eventuali predefiniti originariamente applicati. La foto rimane invariata a meno che non vi copiate le impostazioni. La vista Dopo presenta le modifiche apportate. Lo zoom e il panning sono sincronizzati nelle due viste.

  • Per alternare le viste Prima e Dopo nella vista Lentino, premete il tasto barra rovesciata (\) o scegliete Visualizza > Prima/Dopo > Solo prima. Il termine “Prima” viene visualizzato nella parte inferiore destra dell’immagine.
  • Per visualizzare le foto Prima e Dopo contemporaneamente in due viste, fate clic sul pulsante Viste prima e dopo per scorrere le opzioni disponibili o scegliete un’opzione dal menu a comparsa.

Prima/dopo sinistra/destra: Vengono visualizzate due versioni intere della foto in due viste, l’una di fianco all’altra.

Divisione prima/dopo sinistra/destra : Vengono visualizzate due metà della foto suddivise in due viste, l’una di fianco all’altra.

Prima/dopo alto/basso: Vengono visualizzate due versioni intere della foto in due viste, l’una sopra l’altra.

Divisione prima/dopo alto/basso: Vengono visualizzate due metà della foto suddivise in due viste, l’una sopra l’altra.

Esempio di Vista Prima e Dopo

Esempio di Vista Prima e Dopo

Copiare le impostazioni nella versione Prima o Dopo di una foto

Quando lavorate nelle viste Prima e Dopo della foto, potete applicare le impostazioni di una versione all’altra e viceversa.

  • Nella barra degli strumenti, fate clic sul pulsante Copia impostazioni Prima su Dopo.
  • Nella barra degli strumenti, fate clic sul pulsante Copia impostazioni Dopo su Prima.
  • Fate clic su Scambia impostazioni Prima e Dopo.
  • Scegliete Impostazioni > Copia impostazioni Dopo su Prima.
  • Scegliete Impostazioni > Copia impostazioni Prima su Dopo.
  • Scegliete Impostazioni > Scambia impostazioni Prima e Dopo.ù
Copia e scambia impostazioni prima e dopo

Copia e scambia impostazioni prima e dopo

Nota: questi comandi di menu sono disponibili anche durante la visualizzazione delle versioni Prima e Dopo della foto nella Vista Lentino.

Tutte le impostazioni correnti di una versione vengono copiate nell’altra versione. Per copiare solo le impostazioni di una particolare fase, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) su uno stato nel pannello Storia e scegliete Copia impostazioni passaggio storia su Prima.

Modifica di immagini HDR

In Lightroom 4.1 o versioni successive è possibile importare ed elaborare immagini da 16, 24 e 32 bit in virgola mobile, o immagini HDR (High Dynamic Range). Potete usare i controlli del modulo Sviluppo per modificare le immagini HDR, quindi eseguirne il rendering per l’esportazione o la stampa come immagini a 8 o 16 bit. In Lightroom è possibile importare immagini HDR in formato DNG e TIFF. Accertatevi che le immagini siano nella versione di elaborazione 2012.

Il controllo Esposizione del modulo Sviluppo offre un intervallo esteso quando si lavora con immagini HDR (da +10 a -10).

Lightroom consente di importare immagini HDR, ma non di assemblarle. Per assembrare un’immagine a 32 bit, potete scegliere le immagini nella Libreria ed elaborarle in Photoshop. Accertatevi di salvare i file HDR come TIFF a 32 bit. Consultate Unire le foto come HDR in Photoshop.

Impostate le preferenze di Lightroom per salvare i file modificati in Photoshop come TIFF. Scegliete Lightroom > Preferenze (Mac) o Modifica > Preferenze (Windows). Nella sezione Modifica esterna di Modifica in Adobe Photoshop <numero versione>, scegliete TIFF come formato file. Il <numero versione> di Photoshop dipende dalla versione di Adobe Photoshop installata.

Per ulteriori informazioni sulle immagini HDR, consultate Immagini HDR (High Dynamic Range) nell’Aiuto di Photoshop.



Translate »