Attrezzatura fotografica, dove acquistare: Negozi online e piattaforme e-commerce - Fotografo matrimonio Lecce, wedding in Salento
Sito ufficiale e portfolio di nozze del fotografo di matrimonio a Lecce Daniele Panareo.
fotografo Lecce, fotografo matrimonio Lecce, foto matrimonio, matrimonio, fotografo, daniele panareo, matrimoni a lecce, foto di nozze, fotgrafo cerimonia, eventi a lecce, fotografie di nozze, wedding photographer, nozze in Salento, video di matrimonio Lecce, nozze, immagini matrimonio, sposarsi a Lecce, sposarsi nel salento, matrimonio in Puglia, fotografo Puglia, sposarsi in Italia
22475
post-template-default,single,single-post,postid-22475,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1

Attrezzatura fotografica, dove acquistare: Negozi online e piattaforme e-commerce

Dove acquistare attrezzatura fotografica: Negozi online e piattaforme e-commerce

In altri post abbiamo visto quali sono i diversi luoghi in cui acquistare materiale fotografico (vedi articolo Dove e come acquistare attrezzatura fotografica) e ci siamo concentrati sui loro pro e contro. Nel dettaglio abbiamo analizzato le caratteristiche peculiari dei megastore di fotografia (articolo Dove acquistare attrezzatura fotografica: pro e contro dei grandi centri commerciali) e dei negozi di fotografia specializzati (articolo Dove acquistare attrezzatura fotografica: pro e contro dei negozi di fotografia).

attrezzatura fotografica

Ora, ma verrà ripreso l’argomento su dove acquistare attrezzatura fotografica considerando in dettaglio i diversi siti, mi vorrei concentrare sui negozi online e l’e-commerce specializzato per acquistare materiale fotografico.

Cos’è un negozio online di attrezzatura fotografica?

In questa categoria, purtroppo, rientrano tanti (troppi) siti: il negozio online è accessibile da un sito internet e offre una vetrina dei prodotti in vendita. Cliccando sul prodotto cui si è interessati (dopo la ricerca o sfogliando le varie pagine e categorie) si possono leggere le informazioni ad esso relative correlate anche di specifiche tecniche. Il prezzo dell’attrezzatura fotografica esposto è quello che andrete a pagare cui si aggiungerà eventualmente la spesa per la spedizione o eventuali servizi accessori acquistati. Cliccando sul bottone “compra” o “metti nel carrello” avrete la possibilità di terminare l’acquisto; infatti, una volta specificati i dati per la ricezione del pacco potrete pagare il prodotto. Alle spalle di un negozio online c’è quasi sempre un negozio reale, fisico e gestito da un negoziante competente, salvo per i grandi siti di vendita online di elettronica di consumo.

Alcuni esempi di negozi online specializzati in attrezzatura fotografica sono fornitureconti.it, tuttofoto.com, fotocolombo.it, ilfotoamatore.it. Poi ci sono quelli più conosciuti e che trattano elettronica di consumo come pixmania.it, mediaworld.it, galaxiastore.it. Alcuni di essi verranno analizzati nel dettaglio in altri articoli.

Cos’è e come si strutturano le piattaforme e-commerce?

Anche per questa tipologia di negozi online (lo sono anche loro ma si basano su un concetto differente di vendita) la scelta sul web è vasta. Mentre i negozi precedenti sono gestiti da un’azienda che vende realmente i prodotti trattati, le piattaforme offrono il loro spazio web a commercianti che vendono i propri prodotti tramite il canale offerto dalla stessa piattaforma e-commerce. Alcuni esempi sono ebay.it, amazon.it. Amazon o eBay non vendono direttamente prodotti fotografici ma permettono al commerciante di metterli in vendita sul loro portale. Il risultato è semplice e chiaro: il cliente ha una vasta scelta di attrezzatura fotografica a buon prezzo data la grande concorrenza che i vari inserzionisti si fanno; l’acquisto è tutelato da regolamenti interni al sito che spesso funge da garante super partes nella compravendita; le procedure di acquisto e vendita sono molto snelle e mettono a disposizione i migliori metodi di pagamento sicuro.

Perchè comprare in un negozio/piattaforma e-commerce?

Il primo motivo, banale ma allo stesso tempo convincente, è per i prezzi più bassi. Ebbene sì: il negozio sotto casa pubblicizza un prodotto in super offerta? Online lo troverai anche ad un prezzo più basso. La concorrenza in rete è veramente spietata e la possibilità di vendere a tutto il mondo da tutto il mondo ha abbassato ulteriormente i prezzi. Il negozio fisico, ma anche il centro commerciale di elettronica di consumo, può godere di una clientela affezionata ma sarà sempre limitata al luogo in cui si trova il negozio. Per esempio un negozio di attrezzatura fotografica, nel centro di Pavia, avrà una sua clientela seppur ampia, limitata in numero. Un negozio sul web ha potenzialmente migliaia di clienti e, di conseguenza, i prezzi dei prodotto potranno scendere.

L’acquisto online di attrezzatura fotografica è comodo: con un clic compro quello che voglio e lo ricevo a casa. Inoltre, l’utilizzo di denaro “virtuale” tramite carta di credito, o comunque non contante, lascia più libertà all’acquirente e non lo vincola a trattenersi da acquisti “pazzi”. Questo meccanismo psicologico lo hanno capito bene le grandi compagnie che da anni investono nel commercio online ricevendo grosse soddisfazioni. E’ ovvio che se acquisto un prodotto e poi devo tirare fuori dalla tasca cinquecento euro, contarle e porgerle al commerciante tutta la procedura ha un certo peso psicologico; è molto più semplice e disinvolto il meccanismo dell’acquisto online che grazie ad un clic “cancella” il gesto della perdita fisica di denaro.

Quando si compra online si ha la piena libertà di scegliere il luogo di consegna del pacco. Questo è un gran vantaggio nel caso si volessero fare regali: trovo un libro di fotografia che vorrei regalare a Chiara, lo acquisto e immetto l’indirizzo di chiara come destinazione. In più molti negozi online incartano il regalo e inseriscono un bigliettino di auguri.

La rete offre una miriade di forum, discussioni e siti sui quali reperire informazioni dettagliate sul prodotto che vogliamo comprare. La figura del negoziante “consigliere” non è più necessaria perchè qualsiasi dubbio verrà cancellato dagli articoli in rete. Chi scrive questi post è poi gente che realmente possiede l’articolo e che lo usa regolarmente e quindi chi meglio di loro può darti il giusto consiglio?

Ti serve quella specifica reflex? Hai bisogno di un filtro particolare per il tuo obiettivo? Vuoi proprio quell’accessorio perchè tutti lo descrivono come essenziale? Online puoi comprarli. Sarà molto difficile che il negozio sotto casa e tanto meno il megastore di elettronica di consumo, abbiano un catalogo che comprende tutti gli articoli per fotografi. In rete è completamente l’opposto: troverai prodotti fuori produzione, attrezzatura fotografica troppo costosa o d’importazione. Riuscirai ad acquistare un buon usato (cosa che nei negozi di fotografia è quasi impossibile). Basta cercare un po’.

Contro nell’acquisto online. Cosa c’è che non va? Cosa dovrebbe essere migliorato?

Sono così tanti i vantaggi nell’acquistare prodotti fotografici online che spesso ci si dimentica degli svantaggi. Come in tutte le cose, nella compravendita online sono presenti punti di debolezza e lacune.

Quello che acquisto non lo tocco, non lo provo, lo vedo in maniera parziale. L’acquisto è basato completamente su percezioni visive e consigli: non puoi prendere in mano la fotocamera, smanettare con i comandi e fare due scatti di prova. Sarà impossibile avere la piena consapevolezza di un’ottica se non la si è mai montata sulla propria fotocamera. La qualità costruttiva, l’ergonomia degli articoli, il peso e le dimensioni sono teorie: in pratica non puoi testare dal vivo quello che stai comprando. Questo inconveniente può essere superato fidandosi ciecamente dei consigli o provando l’articolo in negozio e poi acquistandolo online. Non nascondo che mi è capitato spesso di fare prove simili con l’abbigliamento e soprattutto con le scarpe: in negozio provo un paio di scarpe che mi piace molto e poi lo compro online risparmiando a volte fino al 50%, magari dallo stesso negozio. Per l’attrezzatura tecnica il discorso perde di significato.

Cosa succede se compro qualcosa dalla Germania e poi non lo voglio più? Ho diritto al recesso, è vero, ma dovrò rispedirlo indietro a mie spese. Non solo, c’è anche tutto lo sbattimento inerente la comunicazione al sito della mia decisione, la creazione del pacco, la spedizione.

L’articolo acquistato online è coperto da garanzia ed e soggetto a tutte le norme dell’acquisto di beni e servizi. Se si deve usufruire della garanzia, bisogna inviarlo al negozio, il quale lo smisterà al centro assistenza… il risultato è che si perde parecchio tempo. Per i grandi marchi di Fotografia però c’è l possibilità di prenotare il ritiro a casa a mezzo corriere e di ricevere il prodotto direttamente dal centro assistenza e manutenzione.

Vorrei sottolineare che allo stato attuale è impossibile essere truffati durante un acquisto online di attrezzatura fotografica in un sito serio e di comprovata esperienza. Nonostante tutto suggerisco di pagare, dove possibile, tramite Paypal in modo da essere sempre tutelati (in caso di furto, smarrimento o danneggiamento del pacco). Quando il sito è conosciuto il bonifico online è un buon metodo di pagamento.

Tags:


Translate »